ASSISTENZA VISTI

VISTI E PERMESSI PER STUDIARE IN ITALIA
Idea Verona aiuta lo studente a compilare i documenti necessari per l'ottenimento del visto o del permesso di soggiorno per motivi di studio.
 
I cittadini provenienti da Paesi che non aderiscono all'UE e dai quali occorre il visto di ingresso per entrare in Italia possono iscriversi e frequentare un corso purché abbiano un visto
 
VISTO TURISTICO
Per soggiorni fino ad un massimo di 90 giorni. Il visto per TURISMO può essere rilasciato non solo da un Consolato d'Italia, ma anche da una Rappresentanza Consolare di un qualsiasi Paese che abbia aderito al trattato di Schengen ed è valido per soggiornare in tutti questi Paesi, indipendentemente da quale sia il Paese che lo ha rilasciato.
 
VISTO DI STUDIO
Indispensabile per periodi che superano i 90 giorni. Il visto per STUDIO può essere rilasciato soltanto dal Consolato d'Italia (o dalla Sezione Consolare dell'Ambasciata d'Italia) competente per territorio nel Paese di residenza del richiedente.
 
Idea Verona fornisce dichiarazioni valide per l'ottenimento del visto di studio presso l'ambasciata italiana del paese dello studente. Di seguito indichiamo i requisiti indispensabili e l'iter da seguire per poter iniziare la pratica di richiesta del visto:
 
  1. iscriversi alla scuola compilando il modulo di iscrizione
  2. inviare il deposito: EUR 268,00 per ogni quattro settimane di corso (esempio: EUR 268,00 per un corso da 1 a 4 settimane, EUR 468,00 per un corso da 5 a 8 settimane, EUR 668,00 per un corso da 9 a 12 settimane, ecc). Inviare poi, per fax, posta o e-mail una copia della ricevuta del pagamento.
  3. la scuola provvederà ad inviare allo studente i documenti necessari per il visto via posta.
  4. recarsi all'Ambasciata del proprio Paese per richiedere il visto di studio muniti dei documenti originali inviati dalla scuola insieme a tutti gli altri documenti personali richiesti dall'Ambasciata:
  5. a) documento che attesti che lo studente possegga i mezzi finanziari sufficienti per mantenersi (fornire prova di possedere risorse economiche personali, oppure dimostrare di essere garantiti finanziariamente da terzi) 
  6. b)assicurazione sanitaria c)documento che attesti che lo studente possegga la somma di denaro necessaria per ritornare nel proprio Paese, o ha già acquistato un biglietto di ritorno valido d) disponga di un alloggio adeguato.
  7. comunicare alla scuola se si è ottenuto il visto confermando, così, ufficialmente l'iscrizione al corso.
Sottolineiamo che in alcuni Paesi i tempi necessari per ottenere il visto sono spesso lunghi, per questo è consigliabile rivolgersi ai Consolati con molto anticipo rispetto alle date in cui si intende frequentare il corso.
 
REGOLAMENTO DELLA SCUOLA RELATIVO AL VISTO DI STUDIO
  • Non è possibile cancellare o cambiare la data dei corsi per i quali lo studente ha ottenuto il visto e ogni dichiarazione deve corrispondere ad uno specifico corso al quale lo studente è iscritto.
  • Gli studenti che non riescono ad ottenere il visto hanno diritto al rimborso della quota pagata esclusa la quota di iscrizione di EUR 68,00, se riconsegnano la dichiarazione originale alla scuola almeno 10 giorni prima dell'inizio del corso.
  • Gli studenti in attesa di visto devono informare immediatamente la scuola di qualsiasi ritardo o cambiamento della data d'arrivo.
  • Gli studenti che si iscrivono a più corsi, non possono utilizzare il deposito versato per un altro corso per saldare gli altri, dopo che hanno ricevuto il visto di studio.
     
PERMESSI DI SOGGIORNO PER MOTIVI DI STUDIO
Idea Verona aiuta lo studente a compilare i documenti necessari per l'ottenimento del permesso di soggiorno per motivi di studio. Di seguito indichiamo l'iter da seguire e i documenti necessari e per la richiesta del permesso di soggiorno.
 
In virtù della convenzione stipulata tra il Ministero dell'Interno e Poste Italiane SPA, ai sensi dell'art. 39, comma 4 bis della Legge 16 gennaio 2003, n. 3, come modificato dall'art. 1 quinquies, della Legge 12 novembre 2004, n.271 :
 
  • lo studente deve presentare le istanze di rilascio di permesso per cittadini extracomunitari presso gli Uffici Postali abilitati utilizzando l'apposito kit a banda gialla disponibile presso tutti gli uffici postali, i Patronati ed i Comuni abilitati.
  • All'atto della presentazione della istanza, lo studente dovrà provvedere al pagamento di € 30,00, così come stabilito con Decreto del Ministro dell'Interno del 12 ottobre 2005.
  • In conformità agli obblighi derivanti dal REG.CE n.1030 del 13 giugno 2002, che istituisce un modello uniforme di permesso di soggiorno, a decorrere dal 1° gennaio 2006 è previsto il rilascio del permesso di soggiorno elettronico, in sostituzione di quello cartaceo. Con decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro dell'Interno, è fissato in € 27,50 il corrispettivo del rilascio del permesso di soggiorno elettronico. Il pagamento è effettuato tramite appositi bollettini di c/c postale premarcati, disponibili presso gli uffici postali abilitati alla ricezione delle istanze e pagabili presso qualunque ufficio postale.
     
DOCUMENTI RICHIESTI PER IL PERMESSO DI SOGGIORNO PER MOTIVI DI STUDIO:
  1. kit a banda gialla compilato e sottoscritto dall'interessato
  2. fotocopia di tutto il passaporto
  3. fotocopia della certificazione attestante il corso di studio da seguire, vistata dalla Rappresentanza Diplomatica/Consolare Italiana all'atto del rilascio del visto di ingresso;
  4. fotocopia della polizza assicurativa, valida nel territorio nazionale, per il periodo di durata del permesso di soggiorno, contro il rischio di malattia e/o infortuni.

indietro

Bisogno di Aiuto?


Se hai bisogno di aiuto o chiarimenti puoi contattarci ai seguenti recapiti:

  +39 045 8015352